giovedì, agosto 31, 2006

60 Mattoni al giorno

















Immagine tratta da http://pubs.usgs.gov/fs/fs-0068-98/fs-0068-98.pdf.

Nel 1995, solo negli Stati Uniti si estraevano tre miliardi e mezzo di tonnellate di minerali all'anno. In tutto il mondo, si estraggono oggi oltre 10 miliardi di tonnellate di minerali all'anno, in gran parte pietra da costruzione.

Per ognuno dei sei miliardi e mezzo di abitanti del pianeta, sono quasi due tonnellate a testa. Per gli americani, trecento milioni di persone, più ricche della media planetaria, sono oltre dieci tonnellate a testa di materiali estratti. Si può presumere che questo valore sia abbastanza rappresentativo dei paesi "ricchi".

Cosa diavolo stiamo facendo con 10 tonnellate di minerali all'anno a testa? Fra metalli, roccia, petrolio, plastica e tutto il resto sono 30 chili al giorno di roba per ciascuno. Per una famiglia di quattro persone, 120 chili al giorno. E' come ricevere uno scatolone con dentro 60 mattoni ogni giorno.

Pensate che tutto quello che si estrae deve essere prima o poi smaltito da qualche parte; immaginatevi di portare 120 chili di roba al cassonetto tutti i giorni.

Ma non è tanto il non sapere dove mettere tutta questa roba che preoccupa. La preoccupazione è per quanto tempo potremo continuare a estrarli. Non è un problema di quantità, di roccia ce n'è tantissima nel mondo. Ma è un problema di energia; necessaria per l'estrazione. Guardate la caduta di dove dice "recessione". La recessione era dovuta alla crisi del petrolio del 1979, quando il barile andava a costare 90 dollari, in dollari attuali.

Con poco petrolio si estrae poco, senza petrolio non si estrae niente. Chissà, forse in un futuro non tanto lontano non dovremo più preoccuparci di quei trenta chili a testa tutti i giorni.




3 commenti:

NYC TAXI SHOTS ha detto...

.

Gianpiero Pascali ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Gianpiero Pascali ha detto...

Ciao a tutti
Commento in generale sul Blog: A me questa del blog sembra una buona idea (ma anche la vecchia del sito Aspo non era male). Certo che con un blog tutto per noi siamo "in trend" (com'era quella di un blog ogni 30 secondi nel mondo, o erano 3 minuti? non ricordo).
Cmq a me pare una buona idea quella di fondo di dividere gli articoli di divulgazione o cmq più o meno impegnati dalle opinioni e dal.. mi dite cosa ne pensate di questo, oppure... tra l'altro volevo dire....
Tanti Auguri
Gianpiero Pascali, Zurigo