venerdì, agosto 31, 2007

Funziona £$(&/&%%!!!!!



Funziona, &/%$$$!!! Stamattina si sono presentati a casa mia due tecnici dell'Enel che hanno installato due contatori, mi hanno fatto firmare due moduli; grazie e arrivederci.

Risultato: incredibile ma vero; la potenza nasce dal sole! Vedete li' sopra il contatore dell'inverter che segna 190 watt di potenza prodotti dall'impianto fotovoltaico sul tetto di casa mia. Niente male se pensate che erano le sei del pomeriggio di un giorno di pioggia; dimostrazione che il fotovoltaico funziona anche con la luce diffusa.

Si, bello, ma se ci pensate sopra, per venire a fare un lavoretto di neanche un'ora, l'ENEL (o il gestore di rete, chiunque sia), ci ha messo SEI MESI!!! Proprio così, sei mesi di cartacce, moduli, firme, controfirme, accidenti di ogni genere. &&%$%%$!!

Facendo un po' di conti, un impianto da 2.6 kW di potenza, tenuto fermo per sei mesi nel periodo migliore dell'anno, non ha prodotto qualche cosa come 1500 kWh. Ai prezzi della tariffa incentivante, questo vuol dire averci rimesso intorno ai 700 Euro; in più almeno 200 euro di energia assorbita dalla rete che avrei potuto non pagare. Ma non è tanto questione di quattrini quanto l'avvilimento di vedere trasformare un'ora in sei mesi dalla magia della burocrazia. La burocrazia è l'unica attività umana che crea cose dal niente, siano moduli o ore lavorative; e poi anche moltiplica le cose create. Persino Gesù Cristo per moltiplicare i pani e i pesci ha avuto bisogno di partire da qualche pane e pesce...... &%&$&!!

Comunque, contentiamoci. Potevano averci messo un anno, o magari anche due! Nella foto qui sotto, ammirate Fabrizio Scarselli, responsabile del montaggio e paziente chiosatore degli astrusi moduli, che visiona i contatori installati dall'Enel






...

9 commenti:

Lopo ha detto...

Congratulazioni!

Frank Galvagno ha detto...

YU-HUUU !!

La burocrazia "malata", quale quella di questa avventura, riesce a dilatare i tempi, peggio di Einstein.

I personaggi in gioco (i burocrati)si innestano su scale di tempo negative, assorbendo l'energia equivalente alla massa corrispondente [vabbè ora vado a dormire che è meglio]
Comunque, fantascienza o no,si tratta di TEP BRUCIATE. :-D

Anonimo ha detto...

Complimenti!

Grande soddisfazione vedere i kWh che si creano giorno dopo giorno.
Dopo tanto penare anche lei c'é riuscito.
Ancora non è finita però, ci sono i moduli e la burocrazia per avere la tariffa incentivante (se anche lei è con il nuovo conto energia).
E per avere questi benedetti soldini ancora ne passerà di tempo.

Saluti e comunque ancora complimenti.
Fabrizio

Marco ha detto...

Evviva! E' da tanto che seguivo la sua saga dei pannelli fotovoltaici, e temevo che non sarebbe riuscito a farcela in tempi storici!
Per far installare dei pannelli sul tetto del condominio dove risiediamo, la mia famiglia ed io stiamo portando avanti una battaglia da 4 anni, e penso che, prima o poi, la documenterò come ha fatto lei.
In ogni caso, congratulazioni a lei ed alla persona che l'ha aiutata, perchè se ce l'ha fatta in "soli" sei mesi il merito è vostro, che siete riusciti a districarvi in maniera eccellente tra le maglie della burocrazia.

marco ha detto...

Professor Bardi, vista la sua positiva esperienza con la burocrazia italiana, fulgido esempio di efficienza, sarà felice di sapere che è la più costosa d'Europa.
http://www.corriere.it/Primo_Piano/Economia/2007/09_Settembre/01/burocrazia_costi_mestre.shtml
O, più probabilmente, se già non lo sapeva, almeno lo supponeva...

Ugo Bardi ha detto...

Non lo sapevo che la burocrazia italiana era la più costosa d'Europa ma, a posteriori, me lo potevo immaginare. A parte il costo per me di aver dovuto aspettare sei mesi senza produrre un solo kWh, mi immagino quanto sia costato all'enel maneggiare tutte le cartacce, i moduli, le firme, i controlli, eccetera......

Ahimé, lasciamo perdere. SPeriamo che le cose migliorino da ora in poi.

Anonimo ha detto...

Wooow...finalmente...
ma che selva di contatori!! io ne vedo ben 3 nella foto. E poi non sapevo nemmeno che mettessero quello elettronico. A me quando ho installato il fv (contratto scambio sul posto) hanno dovuto rimettere quelli analogici perche' quello elettronico mi faceva pagare anche quello che producevo io!!! quand'e' che questi burocrati si decideranno ad installarne solo uno bidirezionale? Mai! Ciao e benvenuto nel club FV...LOL

Pierluigi Di Pietro ha detto...

A breve, sul sito di ASPO, potro' mandare le foto degli impianti di mio cognato e di mio padre.
Il primo e' stato gia' allacciato da due settimane, l'inizio dei lavori a partire dalla DIA e' stato giugno, quindi tra inizio e allacciamento ci sono voluti solo 3 mesi, un record ottenuto grazie alle dritte ricavate dalla mailing list di Petrolio ;)
L'impianto di mio padre sara' collegato a giorni.

Volevo fare presente che nemmeno quelli di EenelSI che ci hanno montato l'impianto erano a conoscenza di tutte le pratiche burocratiche uscite di sottecchi, delle circolari e altro, dell'iscrizione all'elenco nazionale dei fornitori e via cosi'.
Grazie alla RETE, siamo riusciti a mettergliela in quel posto a tutti quei @*&@^#% che stanno cercando di frenare il mercato a colpri di cavilli, grazie alla rapidita' di scambio delle informazioni.

Saluti

Anonimo ha detto...

Ah, mi pareva ... Ci sono voluti SOLO tre mesi, ma per un impianto realizzato da EnelSi !! Cioè dall'Enel quando sta sul campo come giocatore. Quando invece ci sta come arbitro, ad allacciare un impianto realizzato da altri c'è sempre tempo. E il peggio è che, secondo voci provenienti da fonti attendibili, non si tratterebbe di semplice negligenza, ma di precise disposizioni anti-FV impartite dai vertici societari. Disposizioni magari verbali e alle quali viene data esecuzione concreta nel momento in cui, per esempio, si predende, caso unico al mondo, che OGNI inverter sia certificato da un ente tecnico terzo: non basta che esso sia conforme al tipo omologato, per autocertificazione del produttore, come avviene in Germania o in Svizzera (ma si sa, i tedeschi e gli svizzeri sono dei baluba sciatti e trasandati !!)

Leo