domenica, luglio 15, 2007

Petrolio quasi a 80



Il Brent ha chiuso Sabato a 79.64 dollari al barile. Fa abbastanza impressione, ma non credo che si debba fare troppa attenzione ai dettagli di come variano i prezzi.

Più che altro io penso che sia il caso di guardare la produzione che negli ultimi mesi è rimasta piatta o in leggera diminuzione, a indicare che il picco globale è vicino o è già passato. Da questo, non possiamo che aspettarci che prezzi molto alti che hanno l'effetto di quella "distruzione della domanda" necessaria per adattarla alle limitate disponibilità produttive. Speriamo che a essere distrutta sia soltanto la domanda e non altre cose.

Comunque, per curiosità, ecco un pezzetto dell'anno scorso con il segretario dell'OPEC Adnan Shihab Eldin che prevedeva per il periodo in cui siamo ora prezzi intorno ai 40 dollari al barile. Mi domando che cosa gli passa per la testa a questi qua di fare queste dichiarazioni quando dovrebbero saperlo che stanno dicendo scemenze.

___________________________________________________________


http://english.people.com.cn/200609/22/eng20060922_305466.html

Oil price could slide to $40 per barrel: OPEC official
font size ZoomIn ZoomOut

An official from the Organization of Petroleum Export Countries (OPEC) has said that world oil prices could drop to as low as 40 U.S. dollars a barrel by mid-2007, Kuwait-based Arab Times reported on Friday.

Adnan Shihab Eldin, former OPEC acting secretary general and now a top contender for the post of OPEC secretary general, made the prediction in the Saudi Arabian capital Riyadh on Thursday, said the report.

"It's possible that the price may dip to 40 dollars, but not this year, maybe in 2007 and 2008," depending on geopolitical situations, Eldin was quoted as saying.

He, however, ruled out the possibility of any price plummet to per-2003 levels, saying "it is very difficult for me to think of prices sliding to pre-2003 levels," the Arab Times reported.

"We are taking about perhaps 40 dollars, 50 dollars or 60 dollars," Eldin said, adding that strong fundamentals of supply and demand, which underwent a dramatic change over the past three years, would continue to support prices within that range or a bit higher.

The current price swings were mainly due to geopolitical factors, such as the crisis over Iran's nuclear issue, the Iraqi issue and the Middle East tension.

Oil prices, which have tripled over the past three years, dipped briefly below 60 dollars on Wednesday, a six-month low.



/

2 commenti:

Frank Galvagno ha detto...

Interessante questa dichiarazione OPEC di un anno fa.

Purtoppo sembra che certe "autorità" ritengano pià importante fare una divinazione sui prezzi che saranno, piuttosto che analizzare le capacità produttive e le riserve reali.

I risultati si vedono...

fra ha detto...

Oggi a 80 dollari, ma domani potrebbe andare peggio. Per gli antichi sarebbe il classico dies nefastus. Saluti, fra.